3 tipi di smerigliatrici per legno

Ci sono quattro tipi principali di smerigliatrici per legno: smerigliatrici a nastro, smerigliatrici orbitali casuali, smerigliatrici a disco e smerigliatrici di finitura. Ogni tipo di smerigliatrice ha il suo scopo specifico. Tuttavia, spesso questi scopi si sovrappongono e un tipo di smerigliatrice può eseguire lavori di finitura del legno simili a quelli di un altro. La differenza a questa linea sottile di solito sta nell’abilità delle mani che tengono la smerigliatrice.

Se avete il budget e siete un falegname serio, non potete sbagliare investendo in tutti e quattro i tipi di smerigliatrice. In combinazione con tutti e quattro i tipi di smerigliatrice e con la giusta combinazione di abrasivi, sarete in grado di affrontare praticamente tutti i lavori di levigatura in officina che potete immaginare. Ecco uno sguardo dettagliato ai quattro tipi di smerigliatrici per legno.

Smerigliatrice a nastro

Il design delle smerigliatrici a nastro permette loro di rimuovere grandi quantità di materiale in un tempo molto breve. Tuttavia, in mani controllate e capaci, questi strumenti non vanno a ruba.

Le smerigliatrici a nastro lavorano secondo il principio del ciclo continuo. Utilizzano un nastro abrasivo a ciclo completo al posto dei fogli abrasivi statici, come nelle smerigliatrici a disco, orbitali o di finitura. I nastri abrasivi si inseriscono all’interno dell’alloggiamento dell’utensile e circondano la ruota motrice del motore nella parte posteriore e una ruota di guida a ruota libera nella parte anteriore. I comandi di tensione e le guide di allineamento mantengono il nastro in posizione mentre il motore elettrico fa girare il nastro abrasivo in avanti.

Le smerigliatrici a nastro sono strumenti molto efficaci per rimuovere le asperità e preparare la lavorazione del legno per strumenti meno aggressivi nel processo, come le smerigliatrici ad orbita casuale e le smerigliatrici di finitura. È fondamentale che la sabbia a nastro venga levigata con la venatura del legno piuttosto che attraverso di essa. In caso contrario, l’azione laterale della smerigliatrice a nastro può rovinare il lavoro.

Smerigliatrice orbitale casuale

Se si chiede ai falegnami più esperti quale smerigliatrice elettrica sceglierebbero se potessero sceglierne solo una, probabilmente direbbero una smerigliatrice orbitale casuale. Questo perché le smerigliatrici orbitali casuali sono così versatili. Questi utensili elettrici non rimuoveranno il legno selvaggiamente come una smerigliatrice a nastro, ma lucideranno un pezzo di legno quasi allo stesso splendore di una smerigliatrice di finitura.

Le smerigliatrici orbitali casuali sono cugini stretti delle normali smerigliatrici orbitali. Ci sono però due distinte differenze. Mentre le smerigliatrici regolari a foglio o a quarto di foglio levigano in un modello orbitale prevedibile, le smerigliatrici orbitali casuali oscillano in un movimento non prevedibile o casuale. La bellezza di una smerigliatrice orbitale casuale è che non lascia praticamente alcun segno di graffio, che sono firme comuni che le smerigliatrici orbitali regolari lasciano.

L’altra separazione tra le smerigliatrici orbitali casuali e il loro parente regolare è la forma della carta abrasiva. Le smerigliatrici orbitali casuali richiedono carta abrasiva tonda, dove le smerigliatrici orbitali di finitura standard prendono quarti di carta abrasiva standard da 9″ x 11″. La maggior parte dei dischi di carta abrasiva orbitale casuale ha un diametro di 5 pollici, ma sul mercato esistono anche dischi di 6 pollici di diametro.

Si farebbe il miglior uso di una smerigliatrice orbitale casuale in pezzi di grandi dimensioni. Le smerigliatrici orbitali casuali sono l’intermediario perfetto in progetti in cui le smerigliatrici a nastro sono troppo ingombranti e le piccole smerigliatrici di finitura sono troppo passive. Un altro vantaggio delle smerigliatrici orbitali casuali è il loro funzionamento con una sola mano, invece di richiedere entrambe le mani come fanno le smerigliatrici a nastro.

Smerigliatrici a disco

Le smerigliatrici a disco coprono una vasta gamma di utilizzi. Esistono diversi modelli e configurazioni di smerigliatrici a disco, ma tutti hanno un denominatore comune: la superficie abrasiva a forma di disco che conferisce alla smerigliatrice il suo aspetto distintivo.

Mentre le smerigliatrici orbitali casuali sono tutte smerigliatrici a disco, non tutte le smerigliatrici a disco hanno una capacità di movimento orbitale casuale. Alcune smerigliatrici a disco hanno facce di levigatura non orbitali che ruotano con un movimento fisso. Queste smerigliatrici sono ideali per i lavori più ruvidi, dove è necessario rimuovere molti materiali prima di passare a una superficie più fine.

La rimozione della vernice dai vecchi mobili è un buon esempio di ciò che le smerigliatrici a disco normali fanno bene. Le smerigliatrici a disco possono entrare in posti in cui le smerigliatrici a nastro non possono. Un tipo di modello chiamato smerigliatrice angolare o smerigliatrice a disco ad angolo consente di levigare aree altrimenti impossibili per utensili elettrici più grandi e ingombranti come le smerigliatrici a nastro.

Le smerigliatrici a disco di grandi dimensioni richiedono normalmente un’operazione a due mani. Le smerigliatrici a disco più piccole sono facili da controllare con una mano, mentre l’altra rimane libera di afferrare il lavoro. Le smerigliatrici a disco possono essere con cavo o possono essere alimentate da batterie ricaricabili.

Smerigliatrici di finitura

Per un lavoro di finitura fine su qualsiasi progetto di legno si costruisce, è necessaria una smerigliatrice di finitura adeguata. Ci sono alcuni compiti che le smerigliatrici a nastro, a disco o le smerigliatrici orbitali casuali non sono in grado di svolgere. Quando è il momento di mettere su un aspetto altamente lucido, si dovrà fare in modo che la levigatura sia il più liscio possibile. Lo otterrete con una smerigliatrice di qualità.

Come per le altre smerigliatrici, oggi avete una scelta affidabile tra gli utensili elettrici a filo e le smerigliatrici a batteria. Avete anche un’eccellente selezione di marchi di alta qualità come Milwaukee, Bosch, Dewalt e Makita da cui scegliere. Sul sito https://smerigliatriceclick.com trovate tutte le informazioni su questi modelli. Non importa quale tipo o marca di qualità scegliate in una smerigliatrice per finitura, tutte avranno caratteristiche simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *