I segreti sulla sega circolare che dovresti conoscere

La maggior parte dei principianti del fai-da-te si sente perfettamente a suo agio nell’usare un trapano elettrico o un seghetto alternativo, ma quasi tutti esitano a prendere in mano una sega circolare portatile. E questo non è sorprendente se si considera che trapani e seghetti sono relativamente sicuri, silenziosi e facili da controllare. Una sega circolare portatile, d’altra parte, è potente, rumorosa, che sputa polvere di segatura e che può infliggere gravi lesioni se usata in modo improprio. Ecco 10 consigli per utilizzarla nel migliore dei modi.

Ispezionare la sega

Prima di ogni uso, esegui un rapido controllo di sicurezza sulla sega. Assicurati che la protezione inferiore della lama si ritragga senza problemi e che scatti indietro quando viene rilasciata. Controlla che la lama non abbia denti scheggiati o rotti; sostituisci la lama se trovi qualche danno. Sulle seghe a filo, controlla che il cavo di alimentazione non sia incrinato. Se usi una sega senza filo, assicurati che la batteria sia completamente carica. Ricordati di scollegare il cavo o rimuovere la batteria prima di allentare, stringere o cambiare la lama.

Controllare la lama

La velocità e la qualità del taglio dipendono dalle condizioni della lama. Non tagliare mai con una lama opaca, arrugginita o danneggiata. Raccomando di usare una lama combinata con denti sottili in metallo duro, che può essere usata per tagli trasversali e rip nel legno massiccio e nel compensato. Con la sega scollegata o la batteria rimossa, regolare la profondità di taglio della sega in modo che la lama si estenda non più di 1/4 in. oltre il bordo della tavola. Le seghe circolari non sono solo strumenti di taglio del legno. Quando è dotata della lama appropriata, la sega può anche segare attraverso vari tipi di metallo, e attraverso la muratura come mattoni, pietra e cemento.

Trovare la posizione corretta della sega

Non c’è una regola fissa per quanto riguarda la direzione in cui effettuare il taglio, ma quando è possibile posizionare la sega con il motore rivolto verso la sezione più grande della tavola che non cade durante il taglio. In questo modo, la piastra di base della sega, o scarpa, sarà completamente supportata durante il taglio e non dovrete sostenere il peso della sega mentre il pezzo tagliato cade via.

Fare tagli trasversali facili e precisi

Fare tagli trasversali perfettamente quadrati con una sega circolare è facile, se si guida la sega con una squadra di layout (una squadra di inquadramento o Speed Square funzionerà). Tieni la sega in posizione con la lama proprio sulla linea di taglio. Poi fai scorrere la squadra contro la piastra di base della sega e premila saldamente contro il bordo della tavola. Controlla che la lama non sia a contatto con la tavola, poi premi il grilletto e lascia che la sega raggiunga la massima velocità. Ora basta guidare la sega lungo il quadrato per produrre un taglio pulito e quadrato.

Prevenire l’incollaggio

Quando si tagliano fogli di compensato o pannelli, è importante fornire il supporto adeguato per eliminare il pericoloso contraccolpo, che può verificarsi se la lama viene pizzicata nel taglio. Metti quattro 2 x 4 lunghi sotto il foglio che stai tagliando, distanziando un 2 x 4 vicino a ogni lato della linea di taglio. Quindi, quando si effettua il taglio, entrambe le metà del compensato saranno completamente supportate da due 2 x 4 durante il taglio. Quando si taglia il legname sui cavalletti, pianificare il taglio all’esterno della coppia di cavalletti (non tra di loro). Permetti al pezzo più corto di cadere, mentre il pezzo più lungo rimane sostenuto dai cavalli. Il taglio tra i cavalli fa sì che il legname pizzichi la lama mentre cade.

Altri consigli come questi puoi trovarli sul sito specializzato Sega Circolare Click.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *